martedì 6 marzo 2012

Il Croccantino

La solita cena del sabato sera, stesso posto, stessa ora: a casa di amici, prima della partita!

La banda è sempre la stessa, gli irriducibili juventini ed un'intrusa (me) ma che per addolcire un po' gli avversari... si porta "in allegato" il dolcino.

Le mie amiche del ♥ Elena & Monica. Ci conosciamo da una vita, da più di vent'anni.
Poi ci sono i boys French e Faustino. Che pazienza che vi ci vuole ragazzi... ma ammettetelo, come fareste senza noi girls?!
Siamo o no bellissimi?!



Questa foto è stata scattata in Islanda la scorsa estate, che viaggio!
♥ Vi voglio bene ragazzi ♥

Tornando al dolcino... il forno è rotto, che faccio? Ops sono già le 19... la cosa più buona che posso fare in meno di mezz'ora e senza forno? il croccantino! 

E quindi controllo che gli ingredienti ci siano tutti, pronti attenti, si caramella.




Ingredienti per circa 20 pezzi:
10 cucchiai di zucchero semolato
1 cucchiaino di miele di acacia o millefiori (per un profumo più intenso)
100 g di mandorle a lamelle

Procedimento:
Mettere lo zucchero in un pentolino e porlo sul fuoco a fiamma bassa, aggiungere il miele. 
Attendere che il tutto si sciolga e diventi liquido fino a quando il composto comincerà a imbiondirsi formando il caramello. Per una perfetta riuscita, sarebbe ottimale usare un termometro. 
Io per praticità, faccio ad occhio! Ma attenzione, rischia di bruciarsi tutto in un nano secondo: Il caramello non deve scurirsi troppo!
Versare le mandorle a lamelle e mischiare velocemente. Togliere il pentolino dal fuoco e versare subito il composto su un foglio di carta da forno livellandolo velocemente con il dorso del cucchiaio o con una spatola.
Far freddare e tagliare a quadrotti o spezzare la "tavoletta" per ottenere dei dolcetti irregolari.
Questi dolcetti sono deliziosi da soli, croccanti, uno tira l'altro!
Un piccolo suggerimento: sono ottimi per accompagnare il caffè con la panna.

Con questa ricetta partecipo al contest In allegato, con tanto amore del blog La vita segreta delle torte per la sezione "la ricetta più golosa"

5 commenti:

  1. ...e tu la prossima volta il croccantino portalo a me sono romanista.......

    RispondiElimina
  2. E per pulire il pentolino appiccicoso? Come minimo ci vogliono gli artificieri! ^^
    Hai provato a farlo anche con le nocciole? E con gli arachidi?
    Mmmm... non ci devo pensareeee... sennò dopo mi tocca ingaggiare uno squadrone di artificieri! :D :D :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per pulire il pentolino, apparte qualche imprecazione... acqua bollente e ce la lasci fino a che il caramello non si è sciolto del tutto!
      Con le nocciole fatto, con i pinoli anche... mi mancano gli arachidi che però trovo solo salati e quindi non credo siano adatti! ti faccio sapere!

      Elimina
  3. Che buono!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Buoniii...il mio papa' me li faceva sempre quando ero piccola!!!brava

    RispondiElimina